Marcelle Jayé Tandura

LA STORIA DELL'ARTISTA

Scopri la figura di Marcelle Jayé Tandura nelle sue diverse sfaccettature.  La sua istruzione, il suo percorso formativo e tutte le tappe che l’hanno portata ad essere l’artista che è oggi.

BIOGRAFIA

Conosciuta anche come Marcela Jayé. Artista poliedrica, internazionale, pluripremiata. Predilige la figura umana che domina. L’arte le serve per esprimere tutte le sue emozioni. Nelle sue sculture e dipinti comunica la sua competenza dell’anatomia umana, inoltre è stata professoressa d’anatomia artistica.

Il restauro d’opere d’arte, lo ha percorso notevolmente, essendo rinomata in latinoamerica “la restauratrice delle cose del Liberatore del sud America, Simón Bolívar “. Più di 60 anni coinvolta con la cultura artistica, e nella contemporaneità, anche come curatrice d’arte.  Mostre d’arte dall’anno 1961, premi, concorsi internazionali dall’inizio del suo percorso.

NOMINE

1960 Membro Fondatrice del Centro Professionale dei Disegnatori. Caracas, Venezuela.

1971 Fondatrice dello Studio d’arte Marcela Jayé, con lezioni di disegno, scultura, ceramica, restauro, pittura. Caracas, Venezuela.

1971 Fondatrice dell’Associazione degli artisti. Caracas, Venezuela.

1974 Giuria Salone d’arte dell’Elettricità di Caracas. Venezuela.

1975 Presente nell’Annuario della Pittura Venezuelana. Pagine degli eventi nazionali, febbraio 1975, maggio 75, luglio 75, fotografie quadri e biografia.

1976 Direttore di cultura della Camera dei Piccoli e Medi Artigiani e Industriali. Caracas, Venezuela.
Giuria nel 1° Salone della Camera dei Piccoli e Medi Artigiani e Industriali. Caracas, Venezuela.

1976 Presente nell’Annuario della Pittura Venezuelana. Pagine 34, 133, 209, 218.

1975 76 77 Curatrice di mostre d’arte e artigianato per il Ministero della Pubblica Istruzione. Caracas, Venezuela. Collaboratore della rivista “Excesos”, dal primo numero. Caracas, Venezuela.

1995 Collaboratrice e consulente per lavori di valutazione del Teatro Municipale, per “Fundapatrimonio”, nonché identificazione delle opere e oggetti in collaborazione con l’architetto Silvia Silva León. Caracas, Venezuela.

2008 Curatrice nella 4° Mostra d’Arte Moderna e Contemporanea/Vittorio Sgarbi, “Arte in Fiera” per lo stand del Museum of the Americas di Miami, FL. Longarone, Italia.

2012 Presente nella rivista L’Alpin del Vittoriese, Periodico A.N.A. della sezione di Vittorio Veneto, “Onore ai Tandura, una famiglia di valore”. Giugno. Italia.

2022 (Luglio): Presidente giuria e critica d’arte per il 1° e 2° premio. White’s Art Gallery, Miami. U.S.A.  FRIDA KAHLO AWARDS 2022 (Link1, Link2, Link3)

2022 (Settembre): Gallerismo a Doral, Miami, U.S.A. Nella DORAL VOICE Community Radio, con la White’s Art Gallery, Miami, U.S.A. (al ‘8:57  Link1)

PUBBLICAZIONI

  • Libro: “Palabras en fila”  battezzato da Corpoindustria, dal presidente Dott. Amaury García Deffendini, ottobre. 1996. Venezuela
  • “Gli avvoltoi che conoscevo”, libro.
  • 7 Reincarnazioni, libro
  • Persone che ho incontrato, libro.
  • Scritto con odio, libro.
  • Diverse interviste alla radio, televisione, Venezuela, U.S.A.

FORMAZIONE

  • Elementare: Belgio – Germania – Italia.
  • Superiore: Italia (Conegliano Veneto, Gorizia)
  • Scuola Statale d’arte di Gorizia, Italia.
  • Accademia di Belli Arti di Venezia, Italia.
  • Policromia e foglia oro.
  • Preparazione di pale d’altare fiamminghe e olandesi.
  • Tecnologia e biologia del legno.
  • Intaglio e intarsio.
  • Falegnameria, dettagli costruttivi dei mobili e cornici, intarsio.
  • Restauro d’opere dorate con lamiera e policromia.
  • Restauro di pitture murali e affrescate.
  • Restauro di mobili, tecniche di ricostruzione e finiture.
  • Consolidamento della disinfezione.
  • Restauro d’opere intagliate in legno.
  • Tecnica di carta pesta per mobili, cornici, sculture.
  • Restauro mobili Boulle e Napoleone III.
  • Storia dell’arte delle opere in legno dal XIII secolo al XIX secolo.
    Storia e tecnologia dell’arte fiamminga e olandese.
  • Restauro e tecnologia lacche cinesi e francesi.
  • Tecniche comparative dell’arte fiamminga, coloniale sudamericana e rinascimentale italiana.
  • Santorale, gli attributi e qualifica.
  • Pale d’altare latinoamericane (tecnologia).
  • Studi e ricerche sul comportamento dei xilofagi e il loro sterminio.
  • Studi e ricerche sull’umidità relativa e i cambiamenti in diverse aree del Venezuela e tempo di adeguamento nelle opere in legno.

DIDATTICA

  • Conferenze al Collegio degli Ingegneri – Museo delle Belle Arti 1962-1963. Caracas, Venezuela.
  • Università Simón Bolívar – Corso Elementi di restauro di antichità, Caracas, Venezuela, 1978.
  • Università Simón Bolívar – 64 capitoli sul tema del restauro (Conferenze). Caracas, Venezuela.
  • L’Atelier Alta Florida- Corsi di restauro e conservazione. Caracas, Venezuela.
  • L’Atelier Alta Florida- Corsi di lacca cinese e policromia. Caracas, Venezuela.
  • Istituto didattico Andrés Mata. Venezuela
  • Conferenze 1982. Caracas, Venezuela.
  • Galleria d’arte L ́Atelier Alta Florida.
  • Corsi di doratura e foglia d’oro. Caracas, Venezuela.
  • Conferenze sul restauro, conservazione, e l’umidità nelle opere d’arte. Caracas, Venezuela.
  • C.E.C.O.P. (Centro di conservazione dei beni culturali in Venezuela) Conferenza sui xilofagi e conservazione del legno. Caracas, Venezuela.
  • Corso d’insegnamento e libro scritto sulla “Conservazione delle opere d’arte e mobili”, per la Società Organizzata degli Ingegneri e Periti del Venezuela (S.O.I.T.A.V.E). Collegio degli Ingegneri 1995. Caracas.
  • Collegio degli ingegneri, conferenze e seminari sulla conservazione e le valutazioni delle opere d’arte. Caracas, Venezuela.
  • Corte Suprema di Giustizia. Corso di restauro e conservazione ai bibliotecari e archivisti. Caracas, Venezuela. 1998.
  • Corso sul restauro delle antichità, Villa Niza, Caracas, Venezuela. (4 giugno 1999).
  • Università degli adulti e degli anziani di Conegliano, Conferenze d’arte. Italia. 2006/2007.
  • Università degli Studi per Adulti di Mareno di Piave, Conferenze d’arte. Italia 2018.

ARCHIVIO

Ripercorri la storia dell’artista tramite immagini, scansioni, articoli e veri e propri pezzi di storia raccolti e messi a pubblica disposizione all’interno dell’archivio del sito.